Cordoglio per l'assassinio di Emanuele Anzini

  • 18-06-2019
  • NOTIZIE DAL MOTOCLUB

Cordoglio per l'assassinio di Emanuele Anzini

Il Motoclub si stringe in un ideale abbraccio verso i familiari di Emanuele ed i colleghi di Bergamo che ci sono venuti a trovare proprio in questi giorni al motoraduno.


Un Carabiniere esemplare, un collega eccezionale, un padre, un compagno di vita che è stato portato via dall'assurdità dell'esistenza di un essere inutile, un assassino che dovrà scontare fino all'ultimo giorno di galera senza buonismi o speranza di "recupero" di chi, nella sua pochezza, ha tolto la vita ad un Uomo di Valore.
Emanuele, quella sera, era uscito per il suo lavoro, per difendere tutti noi se ne avessimo avuto bisogno. Non è rientrato.
Dopodomani non ne parlerà più nessuno, se non chi lo piange.
Il giorno dopo partirà ancora qualche stupido coro negli Stadi.
La settimana dopo qualche manifestante con casco e travisato, tirerà sassi.
Qualche intellettuale dirà che...
Il tutto nell'indifferenza generale.
Noi no.
Noi ricorderemo sempre i Caduti con Onore, per la Patria.
Grazie Emanuele, Eroe anche di chi non ti ha meritato.