III Motoraduno Zena a Manetta

  • 14-09-2017
  • NOTIZIE DAL MOTOCLUB

III Motoraduno Zena a Manetta

Resoconto, ringraziamenti e foto del motoraduno di Zena


Anche il III Motoraduno di Zena a Manetta è giunto al termine, per tutto lo staff è stata una piacevole fatica, ma alla fine pur con l’allerta meteo rossa, è stato un vero successo di presenze (nei tre giorni abbiamo superato le 350 partecipazioni).
Come più volte abbiamo esternato, è stato un motoraduno fuori dai soliti schemi e “molto particolare”. Abbiamo aperto le danze il venerdì con una bellissima reception allestita all’interno della hall del Tower Airport Genova Hotel e la sera tantissimi amici c’hanno raggiunto al ricco apericena organizzato sulle panoramiche terrazze del Tower. Il sabato, dopo aver fatto un bel giro in moto tra le vallate genovesi, abbiamo fatto una gradevole sosta a Savignone, dove abbiamo deliziato i palati dei nostri amici con la tipica focaccia genovese. Terminata la sosta, ci siamo spostati a Ronco Scrivia all’interno della OMP Racing e dove, grazie all’amico Luigi, abbiamo visitato un pezzo di storia della Formula 1 dei Rally e della gare su pista. In OMP vengono prodotti abbigliamento e sistemi di sicurezza della maggior parte dei piloti di Formula 1, Mondiale Rally e Pista (giusto per citarne alcuni da Niki Lauda ad Ayrton Senna e Michael Schumacher). Il pomeriggio, dopo un simpatico pranzo, presso il circuito kart PG Corse, si è svolto il Primo Gran Prix delle Manette, si in effetti per dei motociclisti effettuare un Gran Prix a bordo di kart è strano, ma credeteci, ci siamo divertiti un mondo a vedere staccate, testa coda e contatti al limite tra i vari partecipanti (alla fine ha vinto un amico dalla Toscana ma il “Genovesato” si è portato a casa gli altri tre premi in palio (tra cui quello per la donna più veloce). Il rientro alla base è stato leggermente “bagnato” ma nel tardo pomeriggio asciutti e comodamente seduti a bordo degli autobus della City Sightseeing abbiamo fatto un bel giro panoramico in città. La giornata si è conclusa con un’ottima cena alla Marina Genova dagli amici Luigi e Alessandro (rispettivamente i proprietari dei Ristorati, Semplicemente da… e Bistrò Marino) fiore all’occhiello il concerto degli Alfa dei Trilli e del travolgente comico Andrea Possa da Colorado Caffè.
La domenica mattina la reception si è spostata nel cuore di tutta la manifestazione, ed esattamente all’interno dell’Istituto Pediatrico Giannina Gaslini. Nell’occasione abbiamo avuto alcuni ospiti speciali tra cui, Tobia Cavallini (pilota Rally) e la sua vettura Citroen DS3 WRC allestita ad hoc per l’occasione, una rappresentanza di motociclisti dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Stradale di Genova, gli Amici dell’Ass. Naz. Carabinieri Protezione Civile Liguria e della P.A. Croce d’Oro di Sampierdarena e delle Onlus Gigi Ghirotti e ABEO Liguria. Mentre una parte dello staff dava il benvenuto a tutti i motociclisti che giungevano per il raduno della domenica, due rappresentanze delle “Manette” di cui una in compagnia di Tobia Cavallini, del Presidente Dario “Katta” e dell’amico Angelo, muniti di bustoni con modellini di moto CC e PS della Burago, Canestrelli del biscottificio Grondona e poster dell’evento, hanno girato diversi Reparti del Gaslini per portare, nel nostro piccolo, un dono ed un sorriso a tutti i piccoli amici ricoverati… alla fine è stata un’esperienza molto forte della quale porteremo tutti nel cuore. Al termine un amico e socio delle manette ha voluto esternare un pensiero “…Il sorriso di quei bambini, davanti ad un regalo inaspettato, è valso tutta la fatica ed il lavoro che è stato fatto…”. A metà mattinata, con l’aprirsi delle nuvole e l’arrivo del sole, diversi bambini c’hanno raggiunto nel piazzale del Padiglione 20 del Gaslini con i quali abbiamo scattato tante foto, autografi con Tobia e la sua Citroen WRC e con le pattuglie in moto dei Carabinieri e della Polizia, regali, biscotti e tanti sorrisi…
In tarda mattinata tutti in sella alle nostre beneamate moto, siamo partiti scortati dai motociclisti della “Benemerita” formando un lungo serpentone, e dove, una volta giunti alle porte di Gattorna, gli amici del Centro Sportivo Bassi c’hanno aspettato dandoci il benvenuto con una “supercar” da far rabbrividire la Citroen WRC di Tobia ed allestita ad hoc per l’occasione, una’incantevole e potente “Ape Piaggio” modello anni 70 con i colori dell’Arma Carabinieri.
La giornata si è conclusa con un ottimo pranzo, musica e tantissimi riconoscimenti e premiazioni.
Nella speranza di non aver annoiato nessuno, concludiamo con un ringraziamento a tutto lo Staff di Zena a manetta, in quanto, con il suo delegato il “Cinese”, hanno creato un evento unico e indimenticabile… un plauso a tutti gli amici e soci che hanno partecipato all’evento …

I premi

Premio “Pignasecca” (Gilberto Govi - al più anziano), Paolo Baldi, 73 anni, arrivato dal Valdarno
Premio “Balilla” (al più giovane partecipante): Maria Giusto di 7 anni, da Cuneo
Premio “Gruppo più numeroso” (intitolato all’Agente Scelto della Polizia Giuseppe Micale motociclista della Stradale deceduto in servizio), al Motoclub Boar’s Nest di Stazzano (AL)
Premio “Isabella di Castiglia” (donna che arriva da lontano), Nicoletta Bielli da Roma
Premio “Fantozzi” (al motociclista più sfortunato), Maurizio Mantelli da Genova

Vincitori del 1° “Gran Prix delle manette” gara kart

1 Matteo Della Torre (Valdarno AR)
2 Dellaca Fabio (Genova)
3 Mario Guerra (Savona)
Prima donna classificata Francesca Pollarolo (Genova)

Sono state consegnate circa 25 targhe ricordo ad amici e sponsor dell’evento

Lo Staff di “Zena a manetta” desidera esprimere riconoscenza a chi c’ha aiutato non solo con le parole ma anche con i fatti a realizzare il…
3° motoraduno di Zena a manetta 2017
GRAZIE…
  • Al Presidente dott. Pietro Pongiglione, al Direttore Generale Paolo Petralia, al Collaboratore Sanitario Stefano Castagnola e tutti i dipendenti dell’Istituto Pediatrico Giannina Gaslini di Genova
  • Al Professor Franco Henriquet alla direzione e lo staff dell’Associazione Onlus Gigi Ghirotti di Genova
  • Alla Direzione e a tutti i volontari dell’Associazione Onlus ABEO Liguria
  • A Luigi Rossi e la Direzione della OMP Racing di Ronco Scrivia (Ge)
  • Al Presidente Dario “Katta” della “E?Suka Racing” Cantù (Co)
  • Alla Direzione della MacDue Toys&Games Burago di Villasanta (MB)
  • All’amico Angelo Montorfano della d-max racing
  • Alla famiglia Percivale fondatori della OMP e titolari della “PG Corse” di Ronco Scrivia (Ge)
  • Alla Direzione e tutti i collaboratori di “Spazio Genova” concessionario Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth e Jeep
  • A Micale Massimiliano e Lucia Davide della “BS Motorsport” Genova
  • Alla Signora Carmen del Biscottificio “Grondona” di Campomorone (Ge)
  • Alla Direzione, Walter Mazzarini e Roberto Brambilla del “Tower Genova Airport Hotel e Villa dell’Ombrellino”
  • All’amica Chiara di “Chiara Motoricambi” di Sestri P. (Ge)
  • All’amico Loreto Insinna dell’Autocarrozzeria Campi (Ge)
  • All’amico Gianni del Ristorante “Sushi-Si” di via XX Settembre (Ge)
  • All’amico Marcello DiBrogni per “Spillo Orologi” (Ge)
  • All’amico Enrico della “BMX Moto” di Sturla (Ge)
  • All’amico Russo Carlo del conc. “Fuorigiri Moto” di Serra Riccò (GE)
  • Al Sig.r Zao e Martina del Ristorante “Pingusto” di Corso Torino (Ge)
  • Agli Amici della “SOS recupero moto” di Genova
  • Agli Amici del ristorante pizzeria “MauGiò” di Quarto (Ge)
  • Agli Amici della “Delta Cartoplast” di Lama di Acqua di Ognio Neirone (Ge)
  • Al Presidente e i Volontari della “P.A. Croce d’Oro di Sampierdarena” (GE)
  • Al Presidente ed i Volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri Protezione Civile di Genova
  • Al dottor Pappalardo, Cristina e tutto lo staff della Marina Genova
  • A Luigi e tutto lo staff del Ristorante “Semplicemente da…” Marina Genova
  • Ad Alessandro del Ristorante “Bistrò Marino” della Marina Genova
  • Allo staff e la direzione del Porto Antico di Genova
  • Alla direzione e lo staff della City Sightseeing Genova tour autobus
  • Alla Famiglia Ricciardulli e tutto lo staff del Circolo Sportivo “I Bassi” Tribogna (Ge)
  • Alberto Marafiotti e Fabio Milanese per la band musicale degli Alfa, Vladi Zullo dei Trilli, Andrea Possa (Soggetti Smarriti e Colorado Caffè)
  • All’Arma dei Carabinieri, alla Polizia Stradale, alla Polizia Municipale, al Comune di Genova, al Municipio IX Levante ed il suo Presidente dott. Francesco Carleo.
  • A tutti gli amici e colleghi, motociclisti e zavorre, che sono giunti da diverse Regioni d’Italia e che hanno partecipato ed aiutato la nostra manifestazione
Un GRAZIE di Cuore...
Al Campione del Mondo WRC2 e pilota di F1 Robert Kubica, per il dono speciale che ha inviato alla nostra manifestazione ;
A Vittorio Brumotti (100% Abbombazza) per la testimonianza e visibilità che ha voluto dare al nostro evento sulle sue pagine Facebook e Twitter ;
Ad un “Campione” non solo della 4 ruote, ma anche nella vita privata, poiché sin da subito non si è tirato indietro ed ha sposato la nostra causa, partecipando in prima persona con grande sensibilità, educazione, disponibilità e pazienza Tobia Cavallini (pilota e Campione Rally) nonché al Presidente della E?Suka Racing Dario “Katta”

Infine un ringraziamento SPECIALE e di CUORE a chi era al centro della nostra manifestazione … tutti i bambini che abbiamo avuto l’onore di conoscere all’interno del Gaslini e all’interno delle abitazioni gestite da ABEO Liguria e gli amici della Gigi Ghirotti.

Nei prossimi giorni una delegazione porterà i proventi della raccolta fondi e del raduno all’Istituto G. Gaslini, alle Onlus Gigi Ghirotti e Abeo Liguria.
Vi aspettiamo l’anno prossimo per il 4° Motoraduno di Zena a manetta